banner
Home.
Chi Siamo.
art4sport team.
Progetti.
Eventi.
News.
Network.
Friends.
Sostienici.
Contatti.
– galleria fotografica
– successi sportivi
– adolescenza impavida
– rassegna stampa 2018
 
MARTA POZZI

Data di nascita: 01 aprile 2000

Regione: Veneto

Protesi: disarticolazione gamba destra

Disciplina sportiva: pallavolo, sci da discesa, nuoto

Motto: Nulla è impossibile tranne zero al denominatore

Fa parte di art4sport dal 2018

LA SUA STORIA

Marta è nata a Treviso il 1° aprile 2000.
 
Nel 2016, dopo alcuni controlli per un dolore continuo alla gamba destra, le è stato diagnosticato un osteosarcoma. Inizialmente si era deciso d’inserire una protesi di ginocchio interna ma all’inizio del 2018 la malattia si è ripresentata. A quel punto, a causa di una recidiva, e dopo un ciclo di chemio, ha dovuto subire la disarticolazione dell’arto inferiore. 

La notizia è stata pesante, come un colpo allo stomaco, perché non si aspettava di certo di riceverla dopo un ciclo di chemio e con delle prospettive tutt’altro che positive come quelle date dagli ortopedici.

Marta si definisce una “suocera” perché rompe le scatole e si lamenta sempre delle cose che non le vanno bene.

Lo sport è sempre stato parte integrante della sua vita e ha praticato pallavolo dal 2009 al 2016 ma anche sci da discesa dal 2004 in poi.

Gli sportivi che più ammira sono Alex Zanardi per la sua grinta e forza d’animo, Bebe Vio per lo spirito competitivo e Ivan Zaytzev perché è l’opposto della Nazionale, stesso ruolo che aveva lei. Il suo obiettivo nel breve periodo è quello di trovare uno sport che le faccia provare le stesse emozioni provate con la pallavolo mentre nel lungo periodo punta alle Paralimpiadi di Parigi 2024.

Ha conosciuto art4sport tramite Claudio Pavanello, che è il sua fisioterapia ma anche quello di Bebe, il quale le ha parlato dell’Associazione e l’ha messa in contatto con il Presidente Teresa. Ha preso parte all’edizione 2018 di ski4sport a Cortina che l’ha fatta sentire come a casa, si è sentita felice e ora ha vuole provare tutti gli sport possibili. La voglia di ricominciare a praticare attività sportiva le ha permesso di reagire, nonostante ora sia meno indipendente di prima, e vuole mostrare agli ortopedici che la sua vita è molto più bella di come loro avevano previsto.

Marta è entrata a parte dell’art4sport team nel 2018: art4sport può aiutarla a scoprire il mondo paralimpico in tutti i suoi aspetti.

 

©: 2019 Associazione art4sport ONLUS
via I. Vian, 10 31021 Mogliano Veneto (TV) - C.F. 94127050261